LA RICETTA

MAGNESIO BOOST: ricetta per integrare il magnesio un microelemento fondamentale per l’equilibrio e la salute del sistema nervoso e quindi per prevenire il mal di testa. Aiuta i muscoli e i nervi a rilassarsi ed ha un’azione distensiva e calmante. La carenza di magnesio può causare infatti crampi, contrazioni muscolari e quindi cefalea.
Un concentrato di ingredienti ad alto contenuto di magnesio, in una ricetta gustosa e nutriente.

TIPS
Negli spinaci il contenuto di magnesio aumenta con una cottura veloce.
l riso integrale contiene più magnesio rispetto a quello raffinato (il magnesio è contenuto nelle fibre, eliminate con la raffinazione).
Questa ricetta è ricca di vitamina B6 che favorisce l’assorbimento del magnesio.

INGREDIENTI
(Per 2 persone)
160 g di riso rosso integrale
200 g di fagioli cannellini cotti
100 g di spinacini freschi
20 g di basilico fresco
30 g di granella di mandorle
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 spicchio di aglio
q.b. di sale marino integrale grosso e fino
q.b. di pepe nero

PROCEDIMENTO
Cuocere il riso rosso integrale in abbondante acqua salata.
Scolare e mettere da parte.
Versare in un pentolino i fagioli cannellini, il basilico, un pizzico di sale, 1 cucchiaio di olio e frullare con il frullatore ad immersione.
Versare in una padella 2 cucchiai di olio, lo spicchio di aglio sbucciato e fare rosolare leggermente.
Aggiungere il riso, gli spinacini, la granella di mandorle e saltare per un paio di minuti.
Regolare di sale e pepe ed eliminare l’aglio.
Riscaldare la crema.
Versare la crema in un piatto fondo, aggiungere il riso.
Decorare con una foglia di basilico e la granella di mandorle.

UN MOMENTO DI ...

Ogni mal di testa ha la sua storia. E riscriverla è più facile di quanto immagini. Scoprilo con i 9 racconti del nostro Mental Coach Giovanni.
Tutti a lieto fine. Tutti da leggere. Trova quello che più parla di te e seguine i consigli, per scrivere il tuo, di lieto fine.

SCOPRI GLI ARTICOLI DEL BENESSERE

  • LE FORMULE MAGICHE DEL MAL DI TESTA

    L’automedicazione è spesso molto utile per impedire che il disturbo si aggravi e che il dolore diventi difficile da tollerare, ma deve essere fatta per tempo, scegliendo il farmaco giusto e assumendolo nei dosaggi corretti. Leggi
  • GODITI IL VIAGGIO...

    Cibo, ritmo del sonno, fuso orario, clima… sono tutti fattori che possono scombussolare non poco il nostro organismo, specialmente per chi è soggetto a mal di testa. Leggi
  • FILA A LETTO SENZA TV!

    Controllare la posta elettronica, dare l’ultima sbirciatina ai social network o rispondere ai messaggi della buonanotte: sono tutte abitudini che causano il mal di testa, perché estremamente nocive per il sonno e, di conseguenza, fattori di rischio per l’insorgere della cefalea. Leggi
  • Cos’è la cefalea muscolo tensiva?

    La cefalea tensiva ha caratteristiche di ripetitività e si presenta nei periodi di maggiore stress: generalmente i dolori si prolungano per un periodo minimo di 30 minuti fino a qualche giorno; se si ripete per almeno 15 giorni al mese si definisce cronico. Leggi