{props.id}

Giovanni Gabrielli

Mental Coach

Chi è un mental coach?

Il circolo virtuoso o vizioso

La consapevolezza di sé

La trappola del tempo

L'ansia

Il decalogo

La Poesia

Chi è un mental coach?

Il circolo virtuoso o vizioso

La consapevolezza di sé

La trappola del tempo

L'ansia

Il decalogo

La Poesia

GIOVANNI GABRIELLI

Mental coach certificato, ha sviluppato il metodo Instantaneous Coaching 3.0. Giovanni è professore a contratto presso l'Università Statale di Milano, Facoltà di Medicina e Chirurgia, è docente presso la Scuola Tecnici Federali (STF) e la Scuola Alpina della Guardia di Finanza. Collabora con la Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) e con giocatori professionisti di golf, tennis e canottaggio; inoltre segue squadre di calcio e di pallavolo femminile di serie A.

Qual è il tuo approccio personale al mental coaching? 

Attraverso sessioni di coaching one to one facilito il cambiamento comportamentale delle persone, agisco sul “come” piuttosto che sui “perché”.
I cambiamenti avvengono quando sono naturalmente decisi dalla persona e il mio mestiere è fornire strumenti e modelli che facilitino il raggiungimento dei risultati attesi.

Come pensi che il tuo contributo possa aiutare a prevenire il mal di testa?

Agire sulla consapevolezza di come reagiamo agli stimoli esterni e interni è un buon viatico per il raggiungimento di un equilibrio mentale e comportamentale efficace.
I nostri comportamenti derivano dagli stati d’animo e questi a loro volta derivano dai nostri pensieri.
Insegnare alle persone a pensare in modo consapevole è il primo obiettivo di ogni cambiamento.
Essere consapevoli di cosa sta succedendo in ogni momento dentro di noi e quali siano i fattori esterni che ci contaminano è un buon punto di partenza per la modifica di quelle abitudini comportamentali disfunzionali che possono essere le cause scatenanti di alcune tipologie di mal di testa.

Se potessi dare un consiglio spassionato alle persone, quale sarebbe?

Credete in voi stessi, sempre, e non credete mai a quello che gli altri dicono di voi, specialmente quando si riferiscono a ciò che potete o non potete fare o essere.

 

UN MOMENTO DI ...

Ogni mal di testa ha la sua storia. E riscriverla è più facile di quanto immagini. Scoprilo con i 9 racconti del nostro Mental Coach Giovanni.
Tutti a lieto fine. Tutti da leggere. Trova quello che più parla di te e seguine i consigli, per scrivere il tuo, di lieto fine.

SCOPRI GLI ARTICOLI DEL BENESSERE

  • “IL MIO MAL DI TESTA DA STRESS… FORSE.”

    Alice convive con il suo mal di testa da venticinque anni. Proprio per questo, le abbiamo chiesto di parlarci del suo rapporto con il mal di testa, come è cambiato nel tempo e come influenza la sua vita Leggi
  • Il mal di testa da stress... per il rientro in ufficio!

    Sensazione di spaesamento, mancanza di entusiasmo e stanchezza sono praticamente la norma per chi ritorna alla scrivania, ma in molti casi si possono accusare sintomi più gravi come dolori muscolari, sudorazione eccessiva, tachicardia, insonnia e ovviamente il sempre (s)gradito ospite: il mal di testa, da stress per giunta! Leggi
  • DESTINAZIONE: JET LAG

    Ogni volta la stessa storia, tanto vale che compri il biglietto anche per lui, il tuo fedelissimo compagno di viaggio: il jet lag. E anche per il suo fidato compare, il mal di testa da sonno. Leggi
  • BACK TO SCHOOL: CHE MAL DI TESTA!

    Puntuale come il suono della campanella in un (quasi) freddo mattino di settembre, eccolo, arriva il primo mal di testa della stagione. Leggi