Il mal di testa da stress..per il rientro in ufficio!

Prevenzione

Il mal di testa da stress... per il rientro in ufficio!

CONSIGLI PER PREVENIRE IL MAL DI TESTA DOPO LE FERIE

Seconda solo alla scena del povero Jack Dawson che si inabissa nel gelido Oceano Atlantico sotto lo sguardo disperato di Rose, disattivare la risposta automatica della mail al rientro dalle ferie è probabilmente la cosa più triste del mondo.

Checché se ne dica, tornare in ufficio dopo le vacanze è sempre un evento traumatico, sia a livello fisico che a livello psicologico.

Sensazione di spaesamento, mancanza di entusiasmo e stanchezza sono praticamente la norma per chi ritorna alla scrivania, ma in molti casi si possono accusare sintomi più gravi come dolori muscolari, sudorazione eccessiva, tachicardia, insonnia e ovviamente il sempre (s)gradito ospite: il mal di testa, da stress per giunta!

Ebbene sì, tornare a lavoro rientra fra le potenziali cause del mal di testa.

Oltre il danno, la beffa insomma. O come direbbero i millennials: “Mainagioia”.

Ma non tutto è perduto cari colleghi, ecco alcune semplici (ma molto efficaci) strategie utili ad affrontare il temutissimo “back to work” se non con il sorriso, almeno senza il mal di testa.

  1. Gradualità. Fondamentale, la regola aurea per il rientro: fare le cose per gradi. Se potete, cercate di tornare al lavoro a metà settimana o di prendervi il week end per riambientarvi a casa dopo la vacanza, in questo modo eviterete il trauma di passare dal sole… al neon!
  2. La casella di posta è intasata dalle mail e l’agenza è fitta di incombenze? Calma. Non è necessario ricominciare a pieno regime e farsi venire un esaurimento, meglio fare una bella “to do list” per pianificare gli impegni e svolgerli poco per volta.
  3. Buone abitudini. Sole, mare, montagna, aria fresca… le vacanze sono un vero toccasana per il corpo e per la mente, non perdetene i benefici! Approfittate del residuo dell’estate per trascorrere la pausa pranzo all’aperto, fate una passeggiata o un giro in bicicletta dopo il lavoro, concedetevi un aperitivo serale con gli amici o i colleghi, corpo e mente ne gioveranno!
  4. Sì, avete letto bene. Iniziate a progettare le prossime vacanze, scegliete la meta, guardate i voli, prenotate gli alberghi… vi aiuterà a rendere meno deprimente usare il pc dopo qualche tempo.
  5. Prenditi cura di te e del tuo benessere: fai le cose con più lentezza del tuo solito, fai un bagno caldo o una doccia un po’ più lunga, leggi un libro… insomma fatti qualche coccola prima di rituffarti definitivamente nel frenetico ritmo dell’inverno.
  6. Attenzione alla dieta. Dopo gli stravizi dell’estate è necessario ripristinare un po’ di equilibrio alimentare: prediligi i cibi sani, limita alcolici e alimenti grassi, mangia regolarmente cercando di non saltare nessun pasto (specialmente la colazione) e bevi molta acqua nel corso della giornata.