SE IL BOTULINO È UN RIMEDIO PER L’EMICRANIA…

Lo sapevi che...?

SE IL BOTULINO È UN RIMEDIO PER L’EMICRANIA…

…Il mal di testa ti fa bella!

Forse ti starai chiedendo com’è possibile che il botulino rappresenti un rimedio per l’emicrania. Ebbene: il botulino, o botox, è una tossina che viene prodotta in natura da alcuni batteri. Tutti conoscono le sue applicazioni nel campo della chirurgia estetica per eliminare imperfezioni e rughe o per la sua azione neurotossica. Pochi, però, sanno che il botulino potrebbe rappresentare un valido alleato nella lotta contro le malattie che invalidano il cervello, come paralisi cerebrale, Parkinson, ma anche emicrania e mal di testa cronico.

I ricercatori dell’Università di Lincoln, nel Regno Unito, stanno mettendo a punto un farmaco lavorando sulla tossina botulinica prodotta dal batterio Clostridium botulinum, in grado di bloccare la conduzione degli impulsi nervosi che inducono la contrazione muscolare e che potrebbe svolgere un’azione antidolorifica contro l’emicrania e il mal di testa cronico.

La maggiore difficoltà di questa sperimentazione consiste nel rendere innocua la tossina botulinica, infatti ne bastano solo 150 nanogrammi per provocare la morte per paralisi.